EnJoy Kitchen: “Gnocchetti di Zucca e Castagne”

Ad Ottobre abbiamo ricominciato l’appuntamento mensile con le ricette di EnJoy Kitchen, appuntamento a cui siamo particolarmente legate perchè ogni volta restiamo piacevolmente colpite dalle proposte creative e mai scontate di Valeria e non vediamo l’ora del primo Venerdì del mese per scoprire cos’ha in serbo per noi. Dopo i “Brownie di fagioli cannellini”, oggi ci gustiamo un piatto di…

Gnocchetti di Zucca e Castagne

Gli gnocchi mettono sempre d’accordo tutti e sono un’ottimo modo per non sprecare cibo. Infatti possono essere preparati a partire da verdure cotte avanzate che altrimenti butteremmo via. Vi spiego come fare un piatto raffinato con ingredienti poveri, di recupero e di stagione ovvero a base di zucca e castagne.
Un modo diverso per consumarli insieme sotto forma di gnocchetti morbidi e saporiti!

gnocchi3

Ingredienti per due o tre persone:

-200 gr di zucca già cotta, magari avanzata
-200 gr di altre verdure avanzate (altra zucca, oppure carote o cipolle… zucchine o radicchio)
-160 gr farina semintegrale o integrale bio
-90 gr farina di castagne oppure castagne lesse
-250 ml latte di soia o di avena al naturale

-50 gr anacardi al naturale
-500 ml acqua
-20 gr fecola di patate
-Noce moscata, rosmarino o altre erbe

Procedimento:

Schiacciate la zucca con un setaccio o schiacciapatate. A parte mescolate le farine (se usate castagne lesse invece le aggiungerete dopo). Aggiungete sale, latte di soia e mescolare. Lasciar riposare preferibilmente una mezz’ora, poi aggiungete anche la purea di zucca (ed eventualmente di castagne).
Lasciar riposare un’altra oretta.
A parte ammollate gli anacardi in poca acqua tiepida per 30 minuti poi scolateli e frullateli con l’acqua fresca. Filtrate e mettete sul fuoco assieme agli aromi (erbe, rosmarino, noce moscata). Quando bolle, spegnete e lasciate intiepidire, poi togliete le erbe (o filtrate). Sciogliete la facola con poca acqua fredda quindi aggiungetela nel pentolino e accendete la fiamma: inizierà ad addensarsi formando una crema. Regolate di sale.
Portate a bollore una pentola con 4 Lt di acqua salata, quando bolle procedete alla cottura degli gnocchetti tuffando l’impasto in acqua a piccole cucchiaiate. In questo modo avranno una forma irregolare.
Cuocerli come normali gnocchi e quando pronti farli dorare in padella con poco olio per un paio di minuti. Saltate in padella o scaldate al forno anche le verdure che avete in avanzo.
Disponete quindi gli gnocchi su un piatto alternati alle verdure e sporcateli poi con la crema di anacardi.
Altrimenti potete servirli in un piatto a cappello con la crema sul fondo, gli gnocchi ed infine le verdure.

Enjoy!

Sicuramente la preparazione è più articolata, per noi meno esperti :), ma il risultato sembra davvero gustoso!

Vi diamo appuntamento al mese prossimo con la ricetta di Valeria, e con il nostro blog ogni Venerdì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...