Alla scoperta della LAGUNA VENETA

Come ogni anno nel mese di Agosto ci fermeremo con la pubblicazione di articoli sul blog, – ma continuate a seguirci su Facebook e Instagram – così oggi vi salutiamo, raccontandovi di tre isole suggestive, affascinanti e soprattutto italiane, per darvi uno spunto se state organizzando delle gite fuoriporta nelle prossime settimane ma non sapete ancora cosa visitare. In realtà questo piccolo viaggio ve lo racconterà Giulia, vi ricorderete di lei perchè da tempo indossa le nostre collezioni per servizi fotografici ed eventi, quindi vi lasciamo alle sue parole e… Buon viaggio!

“Essere in vacanza nella Laguna veneta, vicino a Venezia e non andare alla scoperta del suo patrimonio artistico e culturale è un vero peccato; così dopo qualche giorno di mare e relax ho deciso di visitare le famose isole di Murano, Burano e Torcello, grazie ai numerosi vaporetti che accompagnano i turisti tra un’isola e l’altra, sono facilmente raggiungibli. Ogni isola ha la sua caratteristica principale, Murano è rinomata per la lavorazione del vetro, il Museo del Vetro attira infatti ogni anno numerosi visitatori desiderosi di scoprire i segreti di questa forma d’arte. Facile è perciò perdersi curiosando tra numerosi negozietti che vendono oggetti di tutti i tipi realizzati con il vetro colorato di loro produzione. Non lontando dal museo di trova la Basilica dei SS. Maria e Donato, gli appassionati di architettura non potranno farsela sfuggire.

20160720_111510

Proseguiamo il tour ed è la volta di Torcello, l’isola meno abitata, con un fascino tutto suo. Appena scesi dal vaporetto si percepisce subito una sensazione di pace e tranquillità probabilmente dovuta al fatto che l’isola è immersa nel verde. Sembra che il tempo si sia fermato, è totalmente diversa dalle altre due isole, perchè qui si può ammirare ciò che resta del suo fiorente passato e delle epoche precedenti.

L’isola che più mi ha colpito è senza dubbi Burano, famossissima per i colori che invadono le facciate delle case dei suoi abitanti. E’ veramente caratteristica, le case sono semplici ma perfette nei loro colori sgargianti, è come trovarsi in un piccolo mondo lontano dalla vita frenetica, un luogo dove sorridere sempre, perchè come si fa ad essere tristi in mezzo a così tanti colori?

L’isola è conosciuta anche per la lavorazione dei merletti. Nei vari negozi oltre ai numerosi articoli in pizzo realizzati a mano, si possono trovare anche capi d’abbigliamento esclusivamente in lino.

Infine per concludere la visita sull’isola non c’è niente di meglio che gustare il dolce tipico di Burano: i bussolai, chiamati anche buranelli, morbidi biscotti a forma di ciambella o di “esse” con retrogusto al limone, una vera delizia!

20160720_14000820160720_140425

Noi ci siamo già innamorate delle casette colorate di Burano, e come in ogni articolo dedicato ai viaggi apriamo una piccola parentesi “Green”, Giulia ci ha ricordato che queste isole sono un patrimonio culturale e artistico del nostro Paese, quindi se vogliamo portarci a casa un piccolo ricordo meglio scegliere oggetti d’ artigianato locale o piuttosto gustare un dolce tipico 🙂

Qui sotto due look ideali per gite come questa, sempre in movimento. Comodi, freschi ma anche cool!

T-shirt bianca con sagoma a barchetta applicata abbianta alla gonna a mezzaruota con elastico in vita, tutto i cotone biologico, oppure t-shirt nera con stampa “cool people wear bio” in cotone bio e short in denim sempre di cotone bio, tinto in indaco naturale. Entrambi gli outfit indossati da Giulia.

Grazie Giulia per aver condiviso con noi questa tua esperienza e grazie a voi che ci leggete e continuate a seguirci sempre… Ci rivediamo a Settembre! Buona Estate!

Carlotta e Simona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...